Vastu e Ayurveda

Come promesso ecco alcuni consigli Vastu in base alla tua costituzione ayurvedica.

Dato che hai appena fatto il test ayurveda puoi leggere direttamente la parte che concerne il tuo dosha, sia esso Vata, Pitta o Kapha, senza dover necessariamente leggere tutto.

Il testo che trovi qui sotto è direttamente estratto dal metodo multimediale Vastu “La tua casa in armonia per sempre” e quindi è strettamente riservato a te che hai fatto il test ayurveda e che fai parte della newsletter di CasaVastu.

Ti prego quindi di non diffondere questa pagina in nessun modo. Buona lettura e… grazie per avermi aiutato a diffondere il Vastu! 😉

Ayurveda Vata VastuSei Ayurveda Vata? Allora devi sapere che l’elemento aria, che è particolarmente attivo in te, governa tutti i movimenti che avvengono nel tuo corpo. Ogni processo che ha a che fare con il movimento ha dunque la stessa energia dell’elemento aria.

Se sei ayurveda vata tipicamente preferisci l’azione all’inazione (sia mentale che fisica), hai la mente veloce, ti vengono facilmente tante e nuove idee, quando siedi ti ritrovi spesso a tamburellare con le dita e mentre dormi ti muovi molto nel letto.

In più molto probabilmente condividi il carattere freddo e secco dell’elemento aria, quindi senti spesso le mani e i piedi freddi, hai la pelle secca e probabilmente le labbra ti si screpolano facilmente d’inverno.

Vata controlla il respiro, il movimento delle palpebre, la circolazione, i movimenti dei muscoli e dei tessuti (quindi anche le articolazioni), gli impulsi nervosi, il passaggio del cibo nel corpo e anche la sua espulsione.

A livello psichico Vata controlla il flusso dei pensieri che attraversano la mente e in ultima analisi “trasforma in azione” i pensieri. Se c’è un eccesso di Vata si possono manifestare facilmente agitazione, insicurezza, indecisione e forza di volontà vacillante.

Se sei Ayurveda Vata il Vastu ti sconsiglia di dormire o lavorare nel quadrante nordovest della casa, quello dell’aria. Infatti, aggiungere ancora l’energia dell’elemento aria alla tua costituzione creerebbe non pochi problemi. Considera sempre il principio che “energie uguali si moltiplicano”, quindi aggiungere l’aria del quadrante nordovest significa peggiorare lo squilibrio dei tuoi dosha.

Se passi troppo tempo a nordovest il tuo muoverti velocemente potrebbe col tempo trasformarsi in irrequietezza e agitazione. Il tuo sistema nervoso sarebbe sovraeccitato, in constante allerta, causando tra le altre cose stati di ansia e pensieri confusi.

Lavorare a nordovest potrebbe far diventare delle piccole sciocchezze grandi distrazioni che ti farebbero perdere molto tempo e non ti permetterebbero di concentrarti per portare avanti il tuo lavoro in modo efficace.

Inoltre è anche possibile che la tua memoria, che a causa della costituzione dominante Ayurveda Vata probabilmente non è proprio tra quelle di ferro, ne soffra ancora di più, tradendoti proprio nel momento del bisogno.

Naturalmente l’effetto si manifesterà in gradi diversi per persone diverse, essendo quello dello stazionare in un particolare quadrante di un edificio solo uno dei fattori che determinano l’equilibrio generale dei dosha (penso anche all’alimentazione e allo stile di vita).

Il Vastu consiglia ai tipi Ayurveda Vata di scegliere i quadranti sudovest e nordest per dormire e/o lavorare. Sia l’elemento terra del sudovest che l’elemento acqua del nordest tendono infatti a limitare e a calmierare Vata, diciamo a “tenerlo con i piedi per terra”.

Che si parli di Vastu o di qualsiasi progetto tu abbia in mente, tieni presente che se il tuo Vata è troppo dominante è possibile che tu faccia fatica a mettere in pratica i buoni consigli a causa del fatto che tendi a cambiare idea un po’ troppo spesso.

Potresti quindi cedere alla tentazione di continuare a vivere di buoni propositi invece di realizzare qualcosa che comunque sai bene che aumenterebbe l’armonia nella tua casa e nella tua vita. So che non lo fai apposta: osservati e prendi le tue decisioni ;).

Bene, adesso non ti resta che agire ;). Clicca qui per applicare il Vastu alla tua casa.

Pitta Ayurveda Vastu CostituzioneSei Ayurveda Pitta? Allora devi sapere che l’elemento fuoco, che è particolarmente attivo in te, rappresenta la trasformazione e il calore ed è l’archetipo dell’energia. I suoi simboli da sempre sono il sole e il fuoco in natura.

Ayurveda Pitta è all’origine della “costruzione” dei tessuti corporei, controlla il fuoco digestivo e le secrezioni delle ghiandole disseminate nel corpo, inclusi ormoni ed enzimi. È il fuoco che governa il livello di energia del corpo e la sua temperatura.

Pitta governa la vista e il vigore sessuale, controlla la fame, la sete e la morbidezza e lucentezza della pelle.

A livello psichico Ayurveda Pitta rappresenta l’intelligenza, l’astuzia, il rispetto per i valori dello spirito e la disciplina. Se il tuo Pitta è in eccesso però potresti cedere spesso all’irritabilità, alla scontrosità, agli scatti d’ira e all’impulsività.

Se la tua costituzione dominante Ayurveda è Pitta il Vastu ti sconsiglia vivamente (perfino più dei Vata) di dormire e/o lavorare nei quadranti nordovest e specialmente sudest. Quest’ultimo infatti è il quadrante del fuoco, e a causa del principio che “energie uguali si moltiplicano”, potresti subire gli effetti di un forte squilibrio di Pitta.

E non sono da sottovalutare: probabilmente avrai già sperimentato che l’impazienza, l’ira e l’impulsività ti hanno fatto fare i più grandi errori della tua vita, sei d’accordo? Sostare per troppo tempo a sudest può farti letteralmente “bollire” e far peggiorare eventuali malattie della pelle e acidità di stomaco.

Un Pitta troppo squilibrato può facilmente farti diventare troppo critico e litigioso; come si suol dire: il leader che c’è in te potrebbe diventare un boss…

Naturalmente l’effetto si manifesterà in gradi diversi per persone diverse. Vanno sempre considerati tutti i fattori che determinano l’equilibrio dei dosha (penso all’alimentazione e allo stile di vita, ma per il Pitta particolarmente l’uso dei colori).

Il Vastu consiglia a chi è Ayurveda Pitta di scegliere i quadranti sudovest e nordest per dormire e/o lavorare. Sia l’elemento terra del sudovest che l’elemento acqua del nordest tendono infatti a limitare e calmierare Pitta, diciamo a raffreddarlo e a renderlo più pacato e riflessivo.

La naturale temperatura mite che si trova a nordest e l’energia spirituale e di lungimiranza che proviene da quella direzione sono specialmente adatti a te che hai una costituzione Pitta: rafforzano la tua capacità di fare le scelte giuste e di armonizzarti con l’universo.

Bene, adesso non ti resta che agire ;). Clicca qui per applicare il Vastu alla tua casa.

Kapha Ayurveda Vastu Costituzione

Se sei Ayurveda Kapha (in italiano si legge “cafa”) devi sapere che l’elemento acqua, che è dominante in te, in natura è rappresentato dalla luna e ovviamente dall’acqua in tutte le sue forme. Kapha ha le caratteristiche di liquidità, pesantezza, elevata densità, tranquillità, fermezza, immobilismo e freddezza.

Ayurveda Kapha rappresenta la conservazione, mantiene la forza del corpo, lubrifica le articolazioni e i tessuti ed è responsabile dell’umidità della pelle. Sostiene e mantiene in salute il sistema immunitario e potenzia la memoria, contribuendo a preservare la conoscenza acquisita.

A livello psichico Kapha rappresenta l’equilibrio, il controllo, il ritegno e l’assenza di avidità. Tendenzialmente le persone con Kapha dominante tendono a essere pigre in tutte le attività, compreso il mangiare.

Se la tua costituzione dominante è Ayurveda Kapha, il quadrante da evitare per lunghe soste è quello nordest. Quindi niente nanna e lavoro in questo quadrante 😉 . Questo è infatti il quadrante dell’elemento acqua, che andrebbe ad esagerare le sue caratteristiche già molto pronunciate nella tua costituzione ayurvedica.

Potresti rallentare così tanto da sentirti insabbiato/a, come incagliato/a su una scogliera. Potresti sentire una stanchezza cronica e eccedere troppo nel mangiare, andando incontro al sovrappeso. Ma peggio ancora potresti diventare così malleabile che non sentiresti più la necessità di esprimere i tuoi bisogni e desideri chiudendoti in una buia caverna emotiva.

Se il tuo Kapha si squilibra, la tua tendenza ad accumulare, al disordine e alla poca puntualità potrebbero accentuarsi. Quindi attenzione al nordest: la calma e la fermezza possono facilmente trasformarsi in immobilismo e apatia!

Naturalmente l’effetto si manifesterà in gradi diversi per persone diverse, infatti vanno sempre considerati tutti i fattori che determinano l’equilibrio dei dosha (penso per esempio all’alimentazione e allo stile di vita).

Il Vastu consiglia ai tipi Ayurveda Kapha come te di preferire i quadranti sudest e nordovest per dormire e/o lavorare. Bisogna però considerare caso per caso: specialmente per la camera da letto consiglio sempre ai tipi Kapha una via di mezzo tra il quadrante sudovest e quello nordovest.

Dormire nei quadranti sudest e nordovest alla lunga potrebbe creare troppa agitazione anche in te che sei Ayurveda Kapha: dovresti comunque fare sempre attenzione a non farti sopraffare dall’energia dirompente dell’aria e del fuoco.

Naturalmente il nordest, nonostante quello che ti ho detto finora, è anche per te la zona più adatta per l’introspezione e la meditazione oltre che per ricevere consiglio e ispirazione. Se sei di costituzione Ayurveda Kapha sono però sicuro che queste cose le sai fare in qualsiasi direzione perché è la tua natura ;).

Bene, adesso non ti resta che agire ;). Clicca qui per applicare il Vastu alla tua casa.

Informativa sulla Cookie Privacy di questo Sito

Questo sito o gli strumenti terzi che utilizza si avvalgono, oltre che di cookie tecnici necessari al corretto funzionamento, di cookie di tracciamento utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Per i dettagli consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando sulla pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, dichiari di acconsentire all’uso dei cookie nei termini espressi.

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco